How to: Come GUARDARE LA TV ITALIANA all’estero SENZA VPN

 

How to: come guardare la tv italiana all’estero SENZA VPN

Chi si trova fuori dall’Italia può guardare in streaming i propri contenuti preferiti grazie alla KRITERE TV. Ecco come fare e qual è il migliore servizio per navigare in modo sicuro e veloce.

Attenzione: Per guardare TUTTI i canali italiani anche dall'estero senza VPN scarica la nostra Android App : Scarica Applicazione |

Paese che vai, usanze che trovi: quando si è all’estero ci si ritrova immersi in culture, usanze e linguaggi differenti dai propri. Molti italiani non sanno però che anche i canali da guardare in Tv o nelle piattaforme di streaming sono diversi. Chi si collega a RaiPlay o altri servizi simili da un’altra nazione, rimarrà deluso: il sito è oscurato. Infatti, in questi casi, si attivano delle geo-restrizioni legate all’indirizzo IP. Fortunatamente esistono delle soluzioni per aggirare questi ostacoli e guardare con successo la tv italiana all’estero, incluse piattaforme di streaming a cui si è abbonati, da Netflix a Disney + oppure gli eventi importanti trasmessi in diretta, come le partite degli Europei commentate dalle emittenti italiane.

Perché non si può vedere la tv italiana all’estero

Da qualche anno a questa parte, le emittenti televisive italiane hanno affiancato ai tradizionali canali tv anche le piattaforme in streaming, come RaiPlay o Mediaset Play, dove guardare tutti i contenuti trasmessi nel loro palinsesto.

Non basta avere una connessione a Internet per accedere a tali piattaforme, ma bisogna anche collegarsi dall’Italia, perché la licenza è concessa a livello nazionale. Il processo per ampliare le licenze anche in altri Paesi è complesso, perciò le emittenti lo evitano e limitano la visione dei propri programmi solo ai connazionali.

Ciò significa che se si prova ad accedere a un servizio come RaiPlay dall’estero, ci si ritrova davanti al seguente messaggio “Il nostro servizio non è disponibile in questo paese”. Ciò vale anche per le piattaforme a cui si è abbonati, come Netflix, Disney + o Amazon Prime Video: se una serie tv o altro show ha solo la licenza italiana, sarà inaccessibile da qualsiasi altra Nazione.

Ma come fa un provider a tracciare la posizione geografica dell’utente e, conseguentemente, bloccare l’accesso a determinati siti web?

Ciò accade tramite il controllo dell’indirizzo IP ovvero l’Internet Protocol Address, un codice che viene assegnato a tutti i dispositivi, dal computer allo smartphone, che navigano online.

Il codice permette di comunicare in una rete locale e rappresenta la base per trasmettere il segnale e le informazioni dal mittente al ricevente.

L’Indirizzo IP non contiene particolari dati sensibili dell’utente collegato, ma permette di risalire alla sua posizione geografica e al suo Provider Internet.

Fortunatamente, esiste una soluzione: KRITERE TV.

Questo sito poco conosciuto è in circolazione da più di 10 anni offrendo gratuitamente tutti i canali italiani senza alcun popup o altro malware.

Quando accedi per la prima volta al sito web, mostra tutti i canali italiani offerti gratuitamente come un vero telecomando TV. 

I canali inclusi sono:

Fare clic sul pulsante in alto per guardare l'elenco di tutti i canali